Fabrizio Bracconeri: TRA POCO AVREMO LE RIBELLIONI

Il noto attore e personaggio televisivo, si scaglia contro il Governo, colpevole di aver abbandonato imprese e cittadini e si associa agli accorati appelli degli altri personaggi del mondo spettacolo che temono una mancata ripresa delle loro attività e di tutto l'indotto.


Secondo Bracconeri, il Govero sta creando solo panico e confusione nella vita dei cittadini che in alcuni casi, come a Torino, iniziano a manifestare tutto il loro dissenso e scendono in piazza.


Bracconeri inoltre, critica aspramente chi nel Governo, sta suggerendo di regolarizzare 600 mila migranti per far fronte alla necessità di manovalanza nei campi e per contro, suggerisce di utilizzare dove possibile e nelle aere del Paese in cui ce n'è più bisogno, i percettori del REDDITO DI CITTADINANZA, per supplire alla mancanza di manodopera nel settore agricolo.

0 visualizzazioni