Calenda lancia il nuovo movimento politico ed apre le porte agli imprenditori


Si, SiamoEuropei diventerà un movimento politico, stiamo cambiando lo statuto e si può già aderire.

Quello che faremo sarà costruire una forza politica e sarà un cammino impegnativo, lungo e difficile. I tre temi più importanti saranno: sanità, scuola e investimenti. È aperto a chiunque voglia partecipare e condivida i contenuti, quindi sarà data la possibilità di avere doppia tessera (per chi, ad esempio, è iscritto al PD o ad altro...). Bisogna tornare ad avere la rappresentanza delle categorie (come insegnanti, imprenditori, lavoratori autonomi...).

Dobbiamo preparare la nascita di un movimento politico liberal-progressista. Non possiamo lasciare i riformisti senza una casa". E' la risposta di Carlo Calenda alla formazione del governo M5s-Pd, che lo ha portato a lasciare il Pd. "Sara' prima di tutto un lavoro di produzione di idee e di mobilitazione di classe dirigente - scrive in una newsletter ai sottoscrittori del manifesto Siamo Europei.

Un impegno serio che richiederà tempo. Nei prossimi giorni depositeremo il cambio dello Statuto trasformando SiamoEuropei in un movimento politico. Ragioneremo sull'opportunità di cambiare nome.

#CarloCalenda #FlavioBriatore

0 visualizzazioni